Han Kang

Han-Kang-300x187

Figlia dello scrittore Han Seung-won , è nata a Gwangju il 27 novembre 1970.

Dopo aver conseguito la laurea in letteratura coreana all’Università Yonsei di Seul, nel 1993 esordisce con una raccolta poetica Winter in Seoul. L’anno successivo esce il suo primo romanzo al quale ne seguiranno altri cinque. Dal 2013 insegna scrittura creativa al Seoul Institute of the Arts.

Nel 2016 La vegetariana, storia di una donna che decide di smettere di mangiare carne in una società che non approva tale scelta, viene premiato con il Booker Prize.

Principali opere:

1994 Red Anchor

1998 Black Deer

2002 Thy Cold Hand

2007 La vegetariana (Adelphi)

2010 Breath Fighting

2011 Greek Class

2017 Atti umani (Adelphi)

1 commento

  1. Massimo Meloni Massimo Meloni
    27 ottobre 2017    

    Bombardato dai mass media sull’atomica della corea del nord, mi ero dimenticato dei massacri del colpo di stato in corea del sud del 1980. Consiglio l’ottimo libro “atti umani” di Han Kang che ci rinfresca ta tragica memoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *