Emmanuel Carrère

Nasce a Parigi nel 1957; è scrittore,regista e sceneggiatore francese. Esordisce come critico cinematografico per “Positif” e “Telerama”. Nota anche la sua attività di sceneggiatore per serie come “Les revenants” e per il film “L’amore sospetto” tratto dal suo romanzo “Baffi”. Tradotto in Italia dal 1966 al 2011 per Einaudi che ne ha pubblicato cinque titoli, l’opera di Carrère viene rilanciata da Adelphi con la biografia del controverso personaggio Limonov, finalmente bestseller. “Limonov” vince nel 2012 in Francia anche il Prix Renandout.

Opere principali:

  • 1984 – Bravura (Marcos y Marcos)
  • 1986 – Baffi (Bompiani)
  • 1988 – Fuori tiro (Theoria)
  • 1999 – La settimana bianca (Adelphi)
  • 2000 – L’avversario (Adelphi)
  • 2002 – Facciamo un gioco (Einaudi)
  • 2007 – La vita come un romanzo russo (Einaudi)
  • 2009 – Vite che non sono la mia (Einaudi)
  • 2012 – Limonov (Adelphi)
  • 2015 – Il regno (Adelphi)
  • 2016 – Io sono vivo, voi siete morti (Adelphi)

Continua su Wikipedia

Nessun commento ancora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *